Usa in clima Ryder, Furyk raduna squadra

Capitano invita a cena giocatori. Presenti Johnson e Thomas

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - Il capitano degli Stati Uniti Jim Furyk ha radunato la compagine statunitense per parlare della super sfida di Ryder Cup del prossimo mese di settembre contro l'Europa. L'incontro è avvenuto proprio a casa del 47enne di West Chester (Pennsylvania), situata a pochi km di distanza dal TPC Sawgrass (Florida), teatro del "The Players", torneo del PGA Tour (che si concluderà domenica 13 maggio) considerato da molti come il quinto major del golf.
    All'incontro voluto da Furyk erano presenti oltre 20 giocatori, tra questi anche quelli già certi della maglia. E quindi il leader mondiale Dustin Johnson e il n.2 Justin Thomas.
    E, ancora: Jordan Spieth e Phil Mickelson. Senza dimenticare i tre vicecapitani degli States; Davis Love III, Steve Stricker e Tiger Woods, che spera ancora di trovare un ruolo da protagonista non solo all'interno dello staff ma anche sul green. "Una cena rilassante", così ha definito l'incontro Furyk. "Ho parlato con loro - ha sottolineato - per 15-20 minuti. Non volevo annoiarli troppo, d'altronde siamo ancora a maggio". Prima il meeting con i giocatori e poi con i caddie che andranno ad arricchire la strapotenza della squadra statunitense. Per Furyk lavori in corso. Siamo solo a maggio, ma la Ryder Cup parigina è sempre più vicina. E gli Usa, campioni in carica, in Francia inseguono un successo che sul suolo europeo manca dal 1993.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: