A Caritas affido monete Fontana Trevi

Monsignor Feroci, responsabilità e trasparenza nella gestione

(ANSA) - ROMA, 3 APR -Il Campidoglio ha prorogato l'affidamento alla Caritas della gestione delle monete gettate dai turisti a Fontana di Trevi che dovranno essere utilizzate per promuovere iniziative di solidarietà verso le persone indigenti e in difficoltà. "Una scelta che conferma gli indirizzi delle amministrazioni che si sono succedute negli ultimi 20 anni e che esprime concretamente la solidarietà di tutta la città di Roma verso chi soffre ed è svantaggiato -si legge in una nota del Campidoglio- riconoscendo all'organismo della Chiesa di Roma quella specificità, unica nella città, di intercettare e incontrare le più diverse forme di povertà, cittadini senza dimora, anziani soli, immigrati che non riescono ad integrarsi, malati, minori difficili, famiglie in difficoltà, possibile grazie a una ramificazione territoriale di 139 centri di ascolto parrocchiali presenti in tutti i municipi e quartieri". Un 'tesoretto', quello della Fontana di Trevi, diventato 'aiuto' per molte persone.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: