Roma: 47mila famiglie assistite Caritas

Domenica raccolta in tutta diocesi, oltre 6mila i volontari

(ANSA) - ROMA, 16 MAR - Sono 47mila le famiglie che a Roma sono assistite dalla Caritas, dai pacchi alimentari alle prestazioni sanitarie, dalla mensa alle strutture che accolgono per la notte, dai centri di ascolto alle visite domiciliari alle persone maggiormente in difficoltà. Per questo domenica 18 marzo in tutte le comunità parrocchiali si terrà una giornata di solidarietà: in tutte le chiese di Roma si svolgerà infatti una raccolta, durante le messe, a favore delle iniziative promosse dalla Caritas diocesana. Sono 50 i servizi di ascolto e accoglienza che, nel corso del 2017, hanno erogato servizi a favore di 47mila famiglie: per loro sono stati erogati dai vari centri di Caritas Roma 400mila pasti, 200mila pernottamenti, 14mila prestazioni sanitarie, 52mila visite domiciliari. Il 2017 ha visto impegnati alla Caritas di Roma più di 6mila volontari per dare da mangiare a oltre 12mila persone, accogliere 2.400 senza dimora, curare 5mila malati indigenti, incontrare e sostenere 5mila detenuti. Non mancano poi le nuove forme di solidarietà che hanno visto protagoniste le parrocchie romane: il progetto "Quartieri solidali" per coinvolgere le comunità parrocchiali all'incontro con gli anziani soli o in difficoltà. Sono 8 le parrocchie che sperimentano l'iniziativa coinvolgendo 260 anziani e 210 volontari; "Casa Wanda" il centro diurno Alzheimer di assistenza ai malati e di sollievo per le famiglie, inaugurata a giugno a Villa Glori. Ci sono poi gli Empori della solidarietà "territoriali", a Spinaceto, al Trionfale e a Montesacro, veri e propri supermercati dove le famiglie possono fare la loro spesa a costo zero.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: