Papa: eutanasia non è scelta civiltà

"Decisione ideologica contro dignità vita se non più produttiva"

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - In molti Paesi c'è "una crescita della richiesta di eutanasia come affermazione ideologica della volontà di potenza dell'uomo sulla vita. Ciò ha portato anche a considerare la volontaria interruzione dell'esistenza umana come una scelta di 'civiltà'". La ha detto ha detto Francesco ricevendo in udienza nella Sala Clementina i partecipanti all'assemblea della Congregazione per la Dottrina della Fede. "E' chiaro che laddove la vita vale non per la sua dignità, ma per la sua efficienza e per la sua produttività, tutto ciò diventa possibile. In questo scenario occorre ribadire che la vita umana, dal concepimento fino alla sua fine naturale, possiede una dignità che la rende intangibile", ha concluso.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA