Delpini ai giovani, andate a votare

Informatevi, discutete, con l'astensionismo non cambia niente

(ANSA) - MILANO, 21 GEN - "Con l'astensionismo non si cambia niente": l'arcivescovo di Milano, Mario Delpini, lo ha scritto in una lettera ai ragazzi che per la prima volta andranno a votare invitandoli ad informarsi sui programmi dei diversi candidati e a discutere. "Nel nostro tempo 'la politica' è spesso circondata da una valutazione così negativa e da pregiudizi così radicati che possono scoraggiare da ogni impegno e iniziativa. Ma ora - ha sottolineato monsignor Delpini - è necessario che le cose cambino, perché la politica è l'esercizio della responsabilità per il bene comune e per il futuro del Paese". "Voi potete informarvi, voi potete pensare, potete discutere, potete farvi una idea di quale direzione intraprendere e - ha aggiunto - di come fare del vostro voto, il vostro primo voto!, un segnale di un'epoca nuova. Non cambierà tutto in una tornata elettorale. Ma certo con l'astensionismo non si cambia niente!".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: