Le donne nella Bibbia, un nuovo libro

Dalle Scritture all'attualità con le scelte di Papa Francesco

Da Sarah, la moglie di Abramo, alle figlie di Lot, da Rachele, che fece innamorare Giacobbe, a Deborah, l'autorevole profetessa che dà ordini anche sui campi di battaglia. Le donne nella Bibbia non vivono sempre nelle retrovie ma sono anche tra i protagonisti della storia della Salvezza. L'importante è leggere le vicende raccontate nella Bibbia senza applicare gli schemi sociologici di oggi.

Le donne nella Bibbia sono al centro di un nuovo libro: "Figlie di Abramo" della scrittrice e poetessa Maria Luisa Eguez, edito dalla casa editrice francescana Edizioni Messaggero Padova. Attraverso queste figure l'autrice fa conoscere il volto umano e sorprendentemente attuale di una ventina di donne delle Scritture.

"La donna nella Bibbia, da cui la donna nella chiesa, è un tema che resta di scottante attualità e a cui l'attuale pontificato si è dimostrato particolarmente sensibile", ricorda l'autrice nell'introduzione richiamando alcuni gesti di Papa Francesco, dal coinvolgimento delle donne, già dal primo suo Giovedì Santo da pontefice nel 2013, nel rito della lavanda dei piedi, (gesto che aveva già compiuto nella sua diocesi di Buenos Aires) alla decisione nel 2016 di istituire una commissione per lo studio del diaconato femminile. "Ripensare il ruolo femminile nella chiesa - sottolinea ancora l'autrice - vuol dire altresì rileggere le Sacre Scritture da un punto di vista femminile".

Le donne scelte sono figure straordinarie, capaci di emergere in una società profondamente androcentrica. E le loro vicende sono raccontate per quello che sono, in un mondo in cui le donne erano poco più che delle cose. Ma ci sono figure che invece si stagliano per la loro autorevolezza e il loro coraggio, rompendo gli schemi e diventando protagoniste. Alcune dunque riescono a ribaltare gli schemi e a lasciare una traccia indelebile nella storia che porterà fino all'arrivo del Messia. E infatti la donna che è la chiave del passaggio tra il Vecchio e il Nuovo testamento, Maria di Nazareth, "è autentica figlia di Abramo" capace di leggere "quanto le accadeva e indagarne il significato", sottolinea in conclusione l'autrice.

Maria Luisa Eguez accompagna il lettore in questo viaggio con un linguaggio narrativo, poetico, alternando le storie alle citazioni dirette della Bibbia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Industry 4.0 dell'ANSA