Papa: 28 giugno nomina 5 nuovi cardinali

Porpore in Mali, Spagna, Svezia, Laos, Salvador

E' stato un annuncio a sorpresa quello che papa Francesco ha fatto oggi al termine delle preghiera domenicale del Regina Caeli: "Mercoledì 28 giugno terrò un Concistoro per la nomina di cinque nuovi cardinali". La provenienza delle nuove porpore "da diverse parti del mondo - ha sottolineato Bergoglio - manifesta la cattolicità della Chiesa diffusa su tutta la terra", mentre "l'assegnazione di un titolo o di una diaconia nell'Urbe esprime l'appartenenza dei cardinali alla diocesi di Roma che, secondo la nota espressione di Santi'Ignazio, 'presiede alla carità' di tutte le Chiese". Nel gruppo di cinque neo-cardinali di quello che sarà il suo quarto Concistoro non ci sono italiani. E i nomi scelti, a parte quello dell'arcivescovo di Barcellona, rifuggono dai criteri seguiti dai precedenti vescovi di Roma. Le nuove porpore, oltre che dalla Spagna, vengono dal Mali, dalla Svezia, dal Laos e da El Salvador.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA