L’intelligenza artificiale di Google diventa supercampione di scacchi in poche ore

L’intelligenza artificiale di Google diventa supercampione di scacchi in poche ore

DeepMind, la compagnia che ha sviluppato una delle intelligenze artificiali più avanzate del mondo e che nel 2014 è stata acquistata da Alphabet (NASDAQ:GOOG), ha pubblicato una ricerca realizzata che dimostra come il nuovo algoritmo AlphaZero sia riuscito a toccare livelli superumani di abilità negli scacchi, nel domino giapponese e nel go, osservando giocare esseri umani per 24 ore. L’AI è riuscita a battere tutte le sue colleghe che già in passato avevano polverizzato i campioni mondiali in carne e ossa dei rispettivi giochi. In appena quattro ore AlphaZero a stracciato a scacchi Stockfish, l’attuale intelligenza artificiale campionessa di scacchi. Google fa notare come la sua intelligenza artificiale non sia stata programmata con alcuna capacità strategica preimpostata nei giochi di abilità mentale, ma le siano state solamente insegnate le basi di qualsiasi gioco in cui si sia rivelata la più forte, semplicemente grazie all’osservazione.

Post correlati