Digital Bros Game Academy, inizia l’anno per gli aspiranti sviluppatori

Digital Bros Game Academy, inizia l’anno per gli aspiranti sviluppatori

Digital Bros Game Academy, l’accademia per diventare sviluppatori di videogiochi del Gruppo Digital Bros, ha inaugurato l’Anno Accademico 2018/2019: il 4° dalla sua fondazione. Il nuovo ciclo formativo di DBGA per i corsi di Game Design, Game Programming e Game Art 2D/3D, si apre all’insegna delle novità, che attestano sia la continua crescita che l’evoluzione dell’Academy. Record di iscrizioni per l’Anno Accademico 2018/2019 di Digital Bros Game Academy. Sono 90 gli studenti iscritti al 4° ciclo formativo di DBGA, rispetto ai 71 dell’anno precedente. L’86% dei nuovi ammessi sono uomini, il 14% rappresenta la componente femminile. Più che raddoppiate le quote rosa: da 6 a 13 le studentesse iscritte.

Gli studenti che da oggi popoleranno le aule dell’accademia provengono da 15 regioni italiane e da uno stato estero (la Svizzera); hanno un’età media di 24 anni e percorsi formativi diversi: il 77% degli iscritti ha una formazione tecnico/scientifica, il 23% proviene da studi umanistici. Il 18% è laureato o in corso di laurea. 40 gli iscritti al corso di Game Design, 24 gli iscritti al corso di Game Programming e 26 a quello di Game Art 2D/3D. La composizione dei corsi permette di creare dei team per lo sviluppo dei progetti assegnati durante l’anno ben bilanciati e che rispecchiano del tutto le dinamiche reali che avvengono in ambito lavorativo. Inoltre, l’aumento della presenza femminile all’interno dei tre corsi, rende più eterogenee le classi, apportando maggiori stimoli, visioni differenti, creatività e concretezza.

Il corso di Game Programming annovera 2 programmatrici, questo dato rappresenta un ulteriore passo in avanti verso lo sdoganamento di un campo ad esclusiva competenza maschile. Assegnate 12 Borse di Studio ai candidati più meritevoli che ne hanno fatto richiesta: 2 a copertura totale da parte di Digital Bros e 10 parziali di cui 5 erogate da Acer, grazie all’importante partnership tra le due realtà per lo sviluppo di nuovi progetti e 5 da DBGA.

Da quest’anno entrano a far parte del corpo docente Andrea Basilio, Creative Director di Lunar Great Wall Studios, che sarà titolare della seconda classe di Game Design e Alberto Barbati, sviluppatore di videogiochi, consulente e trainer con precedente esperienza lavorativa in Ubisoft e Forge Reply, a capo della cattedra del corso di Game Programming. La loro presenza insieme a quella degli ormai veterani Simone Magni e Massimo Ribattezzano è un valore aggiunto per l’Academy e per i propri studenti.
Rafforzato anche il team degli Specialist Trainer, professionisti del settore a cui è affidato il compito di approfondire argomenti specifici dei corsi di DBGA. New entry nelle fila degli Specialist Trainer per il Corso di Game Design: Marco Ponte, CEO di Lunar Great Wall Studios che si occuperà di Project Management; Luca Fadigati, Interaction Designer e Lead UI Artist, tratterà di UX/UI.

Il corso di Game Programming vede l’ingresso di Fabio Mosca, di AnotheReality, a cui è affidato il modulo sulla Virtual Reality. Andrea Tabacco, di Antab Studio avrà invece il compito di trattare l’argomento Shader per il corso di Game Programming e Unity Avanzato per quello di Game Design. Christian Steve Scampini, Concept Artist specializzato in Environment e Character, Specialist Trainer del corso di Game Art 2D/3D approfondirà il tema del Digital Painting. Un’altra novità riguarda l’immagine coordinata di DBGA: un cambiamento importante guidato dalla volontà di rafforzare il posizionamento dell’Academy sia sul territorio nazionale che a livello internazionale e di avere una maggiore riconducibilità al Gruppo Digital Bros.

Post correlati