Dall’intelligenza artificiale alla mixed reality: ecco i trend hi-tech del 2018

Dall’intelligenza artificiale alla mixed reality: ecco i trend hi-tech del 2018

Le tecnologie strategiche sono quelle che faranno la differenza tra le aziende e le aziende di successo: è quanto emerso da una ricerca della società di analisi Gartner, che ha classificato i dieci trend tecnologici che cresceranno esponenzialmente nel 2018. Emergono quindi tre tecnologie che saranno veramente in grado di fare la differenza accanto a quelle già collaudate come il cloud e le app: la prima è l’intelligenza artificiale, che sta facendo passi da gigante anche nell’intrattenimento.

C’è poi la mixed reality, pronta a portare la realtà virtuale e quella aumentata al massimo del loro splendore, e infine Digital Twins, ovvero il processo (utile soprattutto in ambito medico, ma è facile immaginarne l’utilizzo anche nei videogiochi) di duplicazione i digitale di un oggetto per studiarne meglio le caratteristiche. Ne emerge che sono tre le direzioni che la tecnologia intraprenderà a breve: intelligente, digitale e mista, cioè che utilizza al massimo la connessione tra tutti i dispositivi di utilizzo comune.

Emerge quindi che esisteranno sempre più oggetti “intelligenti” in grado non solo di comunicare tra loro ma anche di contestualizzare il dialogo con scelte adattative. Non solo: secondo Gartner, le tecnologie Digital Twins e mixed reality verranno sempre di più utilizzate in contesti lavorativi ma anche ricreativi. Non solo nei videogiochi, ambito per il quale sono al momento commercializzate, ma anche ad esempio in ospedali o per rendere superflua la moviola ai giornalisti sportivi.

Fonte: Gartner

Post correlati