The Elder Scrolls V: Skyrim VR per PlayStation VR, la recensione

The Elder Scrolls V: Skyrim VR per PlayStation VR, la recensione

Si tratta senza dubbio della settimana di Skyrim, arrivato a stretto giro sui due hardware del momento. Da un lato la versione portatile su Nintendo, dall’altra quella in realtà virtuale in esclusiva per il visore di PS4. Abituati da mesi a reincarnazioni VR “ridotte” di giochi classici, siamo piacevolmente sorpresi dalla completezza di questa edizione, che offre l’intero pacchetto da giocare immersi letteralmente dentro al gioco. Sono compresi anche i tre pacchetti extra Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn, ma non le mod presenti nella versione standard per PS4. Si tratta comunque di un sogno che si trasforma in realtà per i fan di Elder Scrolls, che dopo anni trascorsi nelle lande create da Bethesda avranno l’opportunità di immergersi da una prospettiva completamente differente.

Il gioco è compatibile con il contoller, e ci si muove in maniera identica rispetto alla versione classica. I controlli sono personalizzabili, così come le modalità di rotazione della visuale: a scatti o fluida, e ci sentiamo come sempre in giochi del genere di raccomandare la prima opzione per evitare mal di realtà virtuale spiacevoli. Possibile anche utilizzare i PS Move: in questo caso, non ci si muoverà liberamente ma sarà possibile solamente ruotare e teleportarsi da un luogo all’altro. Scomodo, il nostro consiglio è affrontare l’esperienza col Dual Shock: andandoci piano con la levetta analogica, visto che alla massima velocità di gioco tutto è troppo frenetico per essere godibile. In definitiva, però, l’esperienza è davvero incredibile, se si accetta una realizzazione tecnica non eccelsa e il fatto che il gioco dimostri, nonostante la nuova visuale, tutta la sua età.

Editore: Bethesda Softworks
Sviluppatore: Bethesda Game Studios
Piattaforme: PlayStation VR
Prezzo: 69,99€

8.5

Giudizio

Se si accetta la realizzazione tecnica non eccelsa e il prezzo pieno al quale il gioco viene venduto, Skyrim VR è senza dubbio il gioco più complesso e completo attualmente disponibile per il visore Sony. Finalmente un'intera esperienza, ore e ore di gioco da vivere con un'immersività davvero incredibile. Se avete un PS VR e avreste sempre voluto vedere Tamriel coi vostri occhi, è la vostra occasione.

Post correlati