Don’t Starve Mega Pack per PS4 e Xbox One, la recensione

Don’t Starve Mega Pack per PS4 e Xbox One, la recensione

In un’edizione per console che include il gioco originale e tutti i contenuti extra pubblicati finora, il classico survival di Klei Entertainment arriva in forma smagliante su PS4 e Xbox One. Che cosa ha reso tanto speciale Don’t Starve, tanto da renderlo in grado di ridefinire il genere? Difficile a dirsi fino a quando non si viene letteralmente divorati dal gameplay, che ha appunto luogo nella mente di uno scienziato pazzo. Bisogna sopravvivere quanto più possibile nelle lande desolate proposte da Maxwell, generate casualmente, nelle quali occorrerà fare tesoro di ogni singolo materiale raccolto per costruire risorse e restare vivi un altro giorno.

La quantità incredibile di parametri che condizioneranno le nostre partite è da provare per credere: la notte modifica lo scenario, ma anche il calo della sanità mentale del protagonista, che allora sarà in balia delle proprie allucinazioni. Alla grande quantità di materiali e collezionabili si aggiungono i DLC che introducono la navigazione in mare, i giganti, gli agenti atmosferici e molto altro. Non solo: nel pacchetto è incluso lo stand-alone Don’t Starve Together, nel quale giocare in cooperativa.

Don’t Starve è un gioco senza mezze misure e non è gentile, a cominciare dall’assenza di tutorial e dalla difficoltà proibitiva. Detto questo, si tratta a distanza di anni dell’uscita ancora di un titolo in grado di catturare chiunque si applichi per impararne le regole. La versione completa è un’ottima occasione per provarlo per la prima volta, grazie anche a un sistema di controllo ottimizzato (e funzionale) per console.

Editore: Klei Entertainment, 505 Games (versione fisica)
Sviluppatore: Klei Entertainment, Capybara Games
Piattaforme: PS4, Xbox One
Prezzo: 26,99 euro (digitale), 29,99 euro (fisica)

8

PRO

  • Intrigante da vedere e giocare
  • Profondo e impegnativo

CONTRO

  • Frustrante (volutamente)
  • Curva d'apprendimento ripida