Crash Bandicoot N.Sane Trilogy per Nintendo Switch, la recensione

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy per Nintendo Switch, la recensione

Dopo aver dominato le classifiche di vendita su PS4 per un anno, la trilogia remake di Crash Bandicoot si è rivelata una vera miniera d’oro che inevitabilmente è arrivata anche su Switch, PC e Xbox One. Se queste due ultime versioni sono sostanzialmente identiche a quella su PS4 con l’aggiunta di due livelli inediti, è sull’incarnazione made in Nintendo che ci sembrava doveroso soffermarci. Più che altro per descrivere l’insana goduria di ritrovare un classico del videogioco rimodernato e in versione portatile.

Il fatto è più che singolare, considerato che Crash Bandicoot è stata sostanzialmente la mascotte Sony per buona parte degli anni di PlayStation e PS2. Creato dalla Naughty Dog di Uncharted, Crash è stato il primo personaggio dei videogiochi a entrare nella vita di molti di quelli che giocano oggi. I primi tre episodi della serie, rifatti nella grafica ma sostanzialmente inalterati nelle meccaniche, fanno parte di questa collezione che però con Naughty Dog non ha nulla a che fare: Vicarious Visions l’ha realizzata per conto di Activision, che oggi detiene i diritti sulle avventure del marsupiale.

Ancorata ai 30 frame al secondo e in risoluzione più bassa del full HD sulla TV e comunque inferiore a 720p in modalità portatile, la definizione non è il punto forte di questa conversione. Che convince ma non impressiona, pur restando innegabile il lavoro di “svecchiamento” operato. La soddisfazione di giocare a Crash su una console portatile Nintendo è comunque un plus, grazie allo schermo ampio di Switch. Resta comunque inalterato un vizio di fondo della collection originale, che si era limitata a fotocopiare i classici senza aggiustare alcuni difetti di gameplay in un gioco che sì fa della sfida il proprio punto di forza, ma non è invecchiato senza che si noti.

Editore: Activision
Sviluppatore: Vicarious Visions
Piattaforme: Switch (card, eShop)
Prezzo: 39.99 euro

7.5

PRO

  • Crash dà sempre assuefazione
  • Finalmente portatile
  • Effetto nostalgia alle stelle
  • Due nuovi livelli

CONTRO

  • L'immagine è poco pulita
  • HD al ribasso anche in portatile

Post correlati