Maximus IX Extreme, nuova scheda madre gaming da Asus a raffreddamento totale

Maximus IX Extreme, nuova scheda madre gaming da Asus a raffreddamento totale

Asus (TPE: 2357) ha annunciato oggi la Maximus IX Extreme, una nuova scheda madre gaming Z270 che dispone già di tutto ciò che occorre per un raffreddamento totale, grazie a un monoblocco integrato per il raffreddamento ad acqua che permette di ottenere alte prestazioni. Per sviluppare questa soluzione con raffreddamento ad acqua, Asus ha creato una partnership con Bitspower, creando un monoblocco dotato di sensori integrati per temperatura, velocità di flusso e perdite d’acqua in modo da minimizzare la complessità della struttura. Basata sul più recente chipset Intel Z270 e già pronta per i processori Intel Core di settima generazione, la nuova scheda madre Asus ROG adotta anche l’innovativo sistema di illuminazione Aura Sync, supporta le memorie DDR4 a 4133 MHz e il più recente codec SupremeFX S1220 con rapporto segnale/disturbo (SNR) di 113 dB sulla connessione line-in per un audio di qualità eccezionale.

La scheda Maximus IX Extreme semplifica il raffreddamento ad acqua grazie al monoblocco integrato, appositamente progettato per raffreddare sia il processore sia il modulo VRM (Voltage-Regulator Module). Il misuratore di flusso integrato tiene sotto controllo in tempo reale lo stato della pompa dell’acqua del monoblocco, mentre appositi sensori controllano la temperatura dell’acqua in entrata e uscita. Il monoblocco ROG dispone anche di un rilevatore di perdite integrato, che avverte l’utente e spegne automaticamente il sistema a livello di ulteriore protezione. Il monoblocco raffreddato ad acqua è a diretto contatto con il dissipatore M.2 integrato, permettendo di conseguire una riduzione della temperatura fino a 42,8 °C nell’area dell’unità SSD M.2 ed evitando qualsiasi effetto di throttling per massimizzare le prestazioni.

Commentando il contributo della sua azienda alla creazione del monoblocco della scheda madre Maximus IX Extreme, il CEO di Bitspower Vincent Yu ha dichiarato: “Avere l’opportunità di collaborare con ROG è stato straordinario. L’esperienza di questo brand nell’hardware e negli schemi termici, combinata con la nostra competenza nel raffreddamento ad acqua, ha creato le condizioni ideali per lo sviluppo di questo monoblocco rivoluzionario”.

La nuova scheda madre dispone inoltre di connettori integrati per le ventole, situati nella posizione più adatta per i radiatori del raffreddamento ad acqua, con otto connettori ripartiti nel bordo superiore e inferiore della scheda. Grazie ai sensori dedicati che forniscono informazioni direttamente all’intuitiva utility ROG Fan Xpert 4, l’utente può configurare con facilità la curva ottimale dei giri (RPM) delle ventole per ogni radiatore. Maximus IX Extreme ha un rapporto segnale/rumore di 113 dB nella connessione line-in e 120 dB in line-out che assicura un audio ad alta fedeltà. Per ottenere un suono il più avvolgente possibile, la scheda adotta anche un regolatore a bassa caduta per l’alimentazione del codec SupremeFX S1220, un convertitore DAC (Digital-to-Analog Converter) ESS Sabre Hi-Fi ES9023P per un output di qualità superiore nel pannello anteriore e un op-amp Texas Instruments RC 4580 per un elevato guadagno con bassa distorsione. Per facilitare l’identificazione in qualsiasi condizione di luce, la scheda Maximus IX Extreme dispone anche di connettori audio da 3,5 mm illuminati a LED e codificati in base al colore.

Le porte della nuova funzionalità di routing di Sonic Studio III effettuano lo streaming su diversi output, e offre preferenze a livello di app per profili audio istantanei e un filtro antirumore migliorato per la massima chiarezza nelle conversazioni. Grazie a Sonic Radar III il gamer visualizza in sovraimpressione sullo schermo un’immagine che mostra cosa stanno facendo i nemici e i compagni di squadra. Molteplici le protezioni hardware adottate da Maximus IX Extreme a partire dalla copertura della sezione I/O premontata ROG (in attesa di brevetto) per una maggiore protezione dalle scariche elettrostatiche fino a 12 kV. I bordi della scheda sono placcati in rame migliorandone l’aspetto e offrendo una maggiore protezione dalle interferenze elettromagnetiche (EMI).

Maximus IX Extreme offre molteplici possibilità di personalizzazione, con funzionalità DIY (fai-da-te). SafeSlot è lo slot PCIe reinventato da ASUS, appositamente progettato per offrire una stabilità e resistenza superiori. Caratterizzato da produzione in un’unica fase, che adotta un nuovo processo di stampaggio a inserti che fissa lo slot a una struttura metallica di rinforzo. SafeDIMM è invece l’esclusivo slot DIMM con key-pin metallico che prolunga la durata rispetto agli slot DIMM tradizionali. La più recente tecnologia Intel Gigabit Ethernet (I219-V) garantisce sessioni di gaming più veloci e omogenee, riducendo i sovraccarichi della CPU e fornendo prestazioni eccezionalmente elevate con i protocolli TCP e UDP; di conseguenza, si ottiene un’importante riduzione dei carichi sul processore liberando ulteriore potenza per il gioco.

La nuova scheda sfrutta anche da due slot PCIe 3.0 x4 M.2 con supporto RAID SSD NVMe per un aumento delle prestazioni. L’utente può creare una configurazione RAID con un massimo di tre dispositivi di archiviazione PCIe 3.0 tramite due slot M.2 e lo slot PCIe x16 sul lato PCH, raggiungendo la massima velocità di trasferimento dati sulla piattaforma Intel Core di settima generazione. La scheda Maximus IX Extreme consente all’utente di utilizzare la tecnologia USB-C quando serve grazie al connettore USB 3.1 integrato nel pannello anteriore e alimentato da un controller ASM 2142 USB 3.1 con ampiezza di banda PCIe 3.0 x2 per massimizzare la velocità di trasferimento dati. Thunderbolt 3 assicura trasferimenti fino a 40 Gbps, con velocità dei dati quattro volte superiore rispetto allo standard USB 3.1 e ampiezza di banda video doppia. Maximus IX Extreme dispone di Wi-Fi 802.11ac di con 2×2 antenne dual-band da 2,4 / 5 GHz e velocità di trasferimento fino a 867 Mbps, oltre alla più recente tecnologia MU-MIMO. Disponibile a un prezzo consigliato di 600 Euro, IVA inclusa.

Processore/socket CPU Socket LGA1151 per processori di settima generazione Intel® Core i7 / i5 / i3 / Pentium® / Celeron®
Chipset Intel® Z270 Express
Memoria 4 x DIMM, fino a un massimo di 64GB, DDR4 4133 (OC)

Supporto per Intel® Extreme Memory Profile (XMP)

Slot di espansione 2 x slot PCIe® 3.0 x16 (x16, x8/x8)

1 x slot PCIe® 3.0 x16 (massimo in modalità x4)

1 x slot PCIe® 3.0 x4

VGA Processore grafico Intel® HD integrato

DisplayPort 1.2 con risoluzione massima 4096 x 2304 a 60Hz

HDMI 1.4b con risoluzione massima 4096 x 2160 a 24Hz /

Intel® InTru™ 3D / Quick Sync Video / Clear Video HD Technology / Insider™

Multi-GPU 2-way/quad-GPU NVIDIA® SLI™ e tecnologia 3-way/quad-GPU AMD® CrossFireX™
Archiviazione 8  x SATA 6.0Gbps

1 x M.2 Socket 3 con M Key, supportati dispositivi di archiviazione di tipo 2242/2260/2280 (modalità PCIe® 3.0 x4 e SATA)

1 x M.2 Socket 3 con M Key, supportati dispositivi di archiviazione di tipo 2242/2260/2280/22110 (modalità PCIe 3.0 x4 e SATA)

Networking/LAN Lan Gigabit Intel® I219-V con ASUS LANGuard e GameFirst IV
USB/Thunderbolt™ 3 x porte USB 3.1 (1 x porta Type-A e 1 x porta Type-C, più 1 x porta Type-C mid-board)

8 x porte USB 3.0 (6 sul pannello posteriore, 2 mid-board)

4 x porte USB 2.0 (4 mid-board)

Audio Audio ad alta definizione ROG SupremeFX S1220, 8 canali

– SNR 120dB di alta qualità in uscita e SNR 113dB in ingresso

– Tecnologia di schermatura SupremeFX

– DAC ESS® ES9023P ad alta definizione

– Rilevamento jack, multi-streaming, retasking del jack microfono sul pannello frontale –

– Porta ottica S/PDIF-out sul pannello posteriore

Dimensioni / fattore forma E-ATX, 30,5 x 27,2 cm

Post correlati