Deteneva droga e armi illegali, arrestato nel pordenonese

Sequestrate anche diverse munizioni. Operazione dei Carabinieri

(ANSA) - PORDENONE, 10 GEN - Un uomo di 60 anni, di Azzano Decimo (Pordenone), è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti e per possesso illegale di arma clandestina e munizionamento. L'uomo è stato condotto in carcere a Pordenone.
    Durante una perquisizione, il Nucleo investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Pordenone ha scoperto e sequestrato a casa del 60enne varie quantità di marijuana, hashish, ecstasy e sostanza da taglio utilizzata per il confezionamento delle dosi e l'attrezzatura necessaria per la pesatura delle sostanze psicotrope. In una stanza c'erano anche una pistola semiautomatica di fabbricazione croata calibro 9x19 con matricola abrasa, completa di serbatoio e cartucce, due carabine ad aria compressa, svariati proiettili di vario calibro, un passamontagna, un coltello da caccia e un giubbotto con la scritta Carabinieri. L'uomo era sotto controllo da alcuni mesi, poiché a casa sua era stato notato un ingiustificato via vai di persone. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie