Regioni: da bonus bebè a fondi centri estivi, ok manovra Fvg

Approvata da maggioranza. Fedriga, cuore ddl è famiglia

(ANSA) - TRIESTE, 13 DIC - Via libera alla manovra finanziaria del Fvg. L'Aula del Consiglio regionale ha approvato la legge di stabilità 2020, del valore di circa 4 miliardi. Un provvedimento che per il presidente del Fvg, Massimiliano Fedriga, "cambia il passo a questa regione". Il ddl è passato con 28 sì del centrodestra e 18 no delle opposizioni. "Cuore" del provvedimento, secondo Fedriga, è la famiglia, a favore della quale sono stati stabiliti interventi per un valore di circa 44 mln: dal bonus bebè (1.200 euro per ogni bambino nato nel 2020) al fondo per le rette dell'asilo nido, dall'estensione dello sconto del 50% per il trasporto scolastico nelle tratte urbane al finanziamento per le spese dei centri estivi (3 mln). Critiche le opposizioni: "la Giunta si approva una finanziaria grigia, senza idee, come nulla stesse accadendo ai lavoratori di questa regione", afferma Cristiano Shaurli (Pd). "Abbiamo cercato di fornire il nostro contributo con proposte realizzabili ma spesso non accolte", sostiene Cristian Sergo (M5S).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa