Fincantieri: aderisce a Global Compact per sostenibilità

Maggior costruttore navale segue principi Nazioni Unite

(ANSA) - TRIESTE, 28 NOV - Fincantieri ha aderito al Global Compact delle Nazioni Unite, l'iniziativa mondiale per la sostenibilità del business. Una scelta presa nell'ambito del percorso di consolidamento della responsabilità d'impresa, aderendo a dieci principi relativi a diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione, miglioramento della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, riduzione degli impatti ambientali contribuendo alla lotta ai cambiamenti climatici. Per l'ad, Giuseppe Bono, "Fincantieri diventa così il maggiore costruttore navale, e il primo tra quelli di navi da crociera, ad adottare i principi del Global Compact, convinti che la sostenibilità d'impresa sia un elemento imprescindibile per creare valore nel lungo periodo, soprattutto in una prospettiva multi-stakeholder come quella che andrà consolidandosi nel prossimo futuro". La proposta fu lanciata dall'ex segretario generale dell'Onu, Kofi Annan, a Davos nel 1999, da allora vi hanno aderito quasi 10 mila aziende di oltre 160 Paesi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa