La vicenda basagliana diventa un libro

Spettacolo teatrale di Dell'Acqua-Cirri-Rossi pubblicato da 'ab'

(ANSA) - TRIESTE, 25 NOV - TRA PARENTESI, (AB EDIZIONI ALPHABETA VERLAG; 144.PAG, 12 EURO) - Diventa un libro, e con lo stesso titolo, lo spettacolo teatrale "(Tra parentesi) la vera storia di un'impensabile liberazione". E dato che già la pièce teatrale era una trasposizione gentile e ironica della rivoluzionaria e reale esperienza basagliana a Trieste, il libro (ab Edizioni Alphabeta Verlag; 144.pag.; 12 euro) sembra chiudere il cerchio, nel senso che la psichiatria triestina è stata rappresentata con la stampa forse in tutte le forme estetiche. Gli autori, sono sempre loro: Peppe Dell'Acqua (1947, psichiatra, direttore per quasi 2' anni del Dipartimento Salute Mentale Trieste), Massimo Cirri (1958, psicologo e conduttore radiofonico, tra l'altro ideatore e realizzatore della trasmissione Caterpillar, in onda su RadioRai), Erika Rossi (1974, regista e sceneggiatrice). Il volume segue l'inatteso successo dello spettacolo teatrale che ha macinato più di 50 repliche ed è stato visto da 5.000 spettatori.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa