Sanità:presidente 118, preoccupazione per fuga personale Fvg

Balzanelli, 'gestione irrazionale, per questo scappano'

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Sconcerto e preoccupazione del presidente nazionale del 118 Mario Balzanelli per la grave situazione che si è creata in Friuli Venezia Giulia nell'organizzazione del Sistema di emergenza territoriale 118 (Set 118). "Mancano completamente i medici della Centrale operativa - spiega Balzanelli - ben 32 infermieri su 35 hanno chiesto la mobilità e contemporaneamente il direttore del Sistema Vittorio Antonaglia ha chiesto di andare in pensione". "Questa fuga è il risultato di una gestione regionale completamente irrazionale e del tutto irrispettosa degli standard della Società italiana dei sistemi di emergenza-urgenza", denuncia il presidente del 118.
    Esprimendo solidarietà agli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) di Gorizia, Pordenone, Trieste ed Udine per "la situazione evidentemente anomala", Balzanelli chiede quindi alla Regione Friuli "un drastico ripensamento sul modello strategico del Sistema 118 regionale attualmente in funzione".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa