Manifesti funebri in paese, 'no mia figlia al mio funerale'

Affissi nel pordenonese. Figlio, volontà di mia madre

(ANSA) - PORDENONE, 25 AGO - La frase, scritta in nero e riquadrata da una ben visibile linea di colore rosso, campeggia nei manifesti funebri affissi in vari punti di Fontanafredda: "Come espressamente richiesto dalla cara Anita non è gradita la presenza della figlia e del genero". L'evento cui la coppia non è stata invitata è il funerale della "cara Anita", una signora di 86 anni scomparsa pochi giorni fa. I manifesti funebri, come riporta oggi il quotidiano Messaggero Veneto, sono stati fatti affiggere dal figlio della scomparsa, Loris, il quale ha spiegato di essersi limitato a eseguire la volontà della madre.
    La signora Anita era ricoverata all'ospedale di Spilimbergo, dove è deceduta. L'uomo al quotidiano ha spiegato dei disaccordi tra la signora e la figlia che dalle pareti domestiche si sarebbero trasferiti nelle aule giudiziarie, fino alla interruzione dei rapporti. I funerali sono stati celebrati ieri mattina nella chiesa parrocchiale di San Giorgio Martire. Il parroco ha espresso sorpresa per la vicenda. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa