Trieste, al via controlli Polizia locale-Guardie giurate

Da questa mattina iniziato servizio a supporto Vigili urbani

(ANSA) - TRIESTE, 5 AGO - Sono partiti questa mattina dalle Rive, a Trieste, i primi controlli della Polizia locale con l'ausilio delle Guardie giurate, volti a monitorare il territorio a tutela e sorveglianza del patrimonio e dei luoghi pubblici. Una mattinata definita "tranquilla" e di "adattamento", spiegano dalla Polizia Locale. Il servizio di Guardie giurate, finanziato dalla Regione Fvg, dalle 7 alle 20, sarà su base quotidiana e andrà avanti fino a giugno 2020. Pur essendo armate, le Guardie giurate avranno compiti e limiti precisi: il loro compito esclusivo sarà quello di segnalare alle Forze dell'ordine o alla centrale della Polizia locale eventuali casi e far quindi intervenire le forze stesse, come ha ricordato il vicesindaco del capoluogo giuliano, Paolo Polidori.
    L'ingaggio di guardie giurate, avviene in ottemperanza della legge regionale 9/2009 che che riconosce agli enti locali la possibilità di avvalersi della collaborazione di guardie giurate. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa