Esof 2020: siglata intesa con Fondazione Fegato su medicina

Fantoni, essenziale. Del Prete, incidere su costi prestazioni

(ANSA) - TRIESTE, 13 GIU - La FIT, che coordina Esof 2020 e la FIF (Fondazione Internazionale Fegato), hanno siglato una intesa per ottimizzare la collaborazione scientifica, educazionale e formativa tra le due organizzazioni, promuovere e implementare la ricerca scientifica connessa ai settori di medicina traslazionale; ottenere finanziamenti nazionali e internazionali per ricerche comuni; e istituire borse di studio per ricercatori, nazionali e internazionali, nell'ambito delle tematiche della ricerca e dell'innovazione con particolare riguardo alla medicina traslazionale. Per Stefano Fantoni, l'organizzazione da lui presieduta, la Fondazione Internazionale Trieste, è "più forte dopo questa intesa, da quando è cominciata l'avventura di Esof, che tra i vari temi ha la salute e, in particolare, con focus sulla medicina traslazionale. Quindi, la collaborazione è stata essenziale".
    Adriano Del Prete, presidente Fondazione Internazionale Fegato ha sottolineato le indicazioni della Fit, "progresso e libertà della scienza".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Nuova Europa