Violenza donne: ferisce la ex, arrestato a Trieste

Bloccato dai Carabinieri, voleva riallacciare relazione

(ANSA) - TRIESTE, 10 GIU - E' andato a casa della ex compagna, una giovane di 23 anni, triestina, e l'ha aggredita minacciandola con un coltello. Quando sono giunti i carabinieri, hanno trovato la donna con ferite da taglio a una mano e segni sul volto. L'uomo, che voleva a tutti i costi riallacciare la relazione, impugnando un coltello aveva dapprima minacciato la donna, che nel tentativo di difendersi aveva riportato un taglio a una mano, e l'aveva poi colpita con schiaffi e pugni al volto e all'addome. Quando lei ha tentato di fuggire, lui ha chiuso la porta di casa e tolto la chiave. Per questa ragione, l'uomo, di 37 anni, di Trieste, è stato arrestato per atti persecutori aggravati da minaccia a mano armata, sequestro di persona, lesioni personali. La vittima era riuscita a contattare le forze dell'ordine, solo a quel punto l'uomo le ha permesso di uscire dall'abitazione. Secondo i militari, sono numerosi gli episodi di violenza commessi dall' uomo nei confronti dell'ex compagna e della sorella.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Nuova Europa