Mare Nordest, Ursus protagonista con Tuffi da grandi altezze

Successo per esibizioni campioni Hunt, Navratil e De Rose

(ANSA) - TRIESTE, 19 MAG - Grande successo di pubblico ieri nonostante la pioggia - che ha costretto gli organizzatori a sospendere per qualche minuto - l'esibizione dei Tuffi dalle Grandi Altezze, momento più atteso e spettacolare di Mare Nordest 2019, la manifestazione dedicata al mare in tutte le sue declinazioni allestita sulle Rive di Trieste, che si conclude oggi. Protagonista è stato il pontone Ursus, che ha fatto da cornice all'esibizione di tuffi da una pedana sistemata a 27 metri su una struttura collegata alla gru, nello specchio di mare antistante piazza Unità. Si sono così potute ammirare le evoluzioni del tre volte campione del mondo, l'inglese Gary Hunt e delle medaglie d'argento e bronzo agli ultimi Mondiali di Budapest, rispettivamente il ceco Michal Navratil e Alessandro De Rose. E ancora, quelle di Oleksiy Prygorov, l'ucraino medaglia di bronzo nel sincro alle Olimpiadi del 2008 di Pechino, del romeno Constantin Popovici, finalista ai Mondiali di Roma del 2009 nei 10 metri. A vincere è stato Navratil.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa