Economia: Pordenone, esaurita crescita manifatturiero

Indagine congiunturale Cciaa I trimestre 2019

(ANSA) - TRIESTE, 15 MAG - Dopo il crollo di fatturato dell'ultimo trimestre 2018, a flettere stavolta sono soprattutto gli ordinativi esteri, che calano del -5,7%. Lo riporta la indagine congiunturale sulla situazione economica del pordenonese nel I trimestre 2019, elaborata dalla Camera di Commercio di Pordenone e Udine in base alla quale anche il comparto produttivo della Destra Tagliamento, come sta accadendo nel Paese e nell'eurozona, ha iniziato a contrarsi, in tutti i settori e non più soltanto nel legno-arredo.
    "Il trend tendenziale tiene ancora, seppur con difficoltà, il congiunturale flette, ma no ad allarmismi; la situazione va costantemente monitorata", sostiene il presidente della Cciaa Pn-Ud, Giovanni Da Pozzo; gli fa eco il Vice Presidente, Giovanni Pavan: "Inquietudine per il tonfo degli ordinativi esteri, le dinamiche innescatesi anche a causa della cosiddetta guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina ci sta mettendo del suo".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa