Ricerca: diplomatici Europa centro-est cerca collaborazioni

Focus su Esof2020, sviluppo tecnologico e innovazione

(ANSA) - TRIESTE, 4 OTT - La cooperazione scientifica, da sempre una priorità dell'InCE, è stata al centro della visita a Trieste di una delegazione di diplomatici dei Paesi dell'Europa centro-orientale e balcanica. I rappresentanti delle principali istituzioni scientifiche di Trieste hanno presentato nel centro congressi del parco scientifico le attività di ricerca e di trasferimento tecnologico ad alto livello in collaborazioni internazionali e con grande attenzione all'alta formazione di giovani ricercatori di tutto il mondo. Sono intervenuti il Segretario Generale dell'InCE, Giovanni Caracciolo, e i rappresentanti di Area Science Park, con il Presidente Sergio Paoletti, OGS, Ictp, Icgeb, Sissa, Elettra Sincrotrone Trieste e Ceric-Eric. Ai lavori ha preso parte anche l'Assessore regionale al lavoro, formazione, Alessia Rosolen. C'è poi stata la visita alle due grandi installazioni di ricerca, Elettra Sincrotrone e a Fermi, il nuovo laser a elettroni liberi (FEL). Focus su Esof 2020 con Stefano Fantoni, Presidente Fit.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa