Tiro a volo:Bacosi-Cainero, due supermamme per ripetere Rio

Mondiali,c'è Skeet donne.Azzurre si sfidarono in finale olimpica

(ANSA) - CHANGWON (COREA DEL SUD), 9 SET - Ai Mondiali di tiro a volo, è arrivato il momento di Diana Bacosi e Chiara Cainero, in gara domani nello Skeet donne. Inseguono il titolo iridato e le Carte Olimpiche per Tokyo 2020, e sono le 2 azzurre che ai Giochi di Rio diedero vita alla finale per l'oro olimpico. Vinse la meno titolata, ovvero la Bacosi, mentre la Cainero aggiunse l'argento carioca all'oro vinto all'Olimpiade di Pechino 2008.
    La Bacosi è nata a Città della Pieve e si divide tra Cetona e Pomezia per gli impegni familiari, lavorativi e sportivi. E' in Corea con l'intenzione di chiudere il conto per Tokyo e di salire per la prima sul podio mondiale. "Mi sono preparata al meglio, lavorando per ottimizzare la preparazione in tutti i suoi aspetti, tecnici, fisici e psicologici - spiega -. Non è stato facile dividersi tra famiglia e allenamenti". La Cainero, a proposito di maternità, nel 2013 vinse il titolo europeo gareggiando incinta di 5 e mezzo. Sul podio iridato è salita per l'argento nel 2006 e per il bronzo nel 2007.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa