Lavoro:Cgil Fvg,aumentano infortuni in regione,+4,7% su 2017

'Crescita più alta di tutte le regioni italiane'

(ANSA) - TRIESTE, 30 AGO - Più di 10 mila denunce d'infortunio in 7 mesi (10.245), quasi 500 in più del 2017, con un incremento del 4,7%: il più alto tra tutte le regioni italiane, a fronte di un andamento nazionale che vede invece una lieve diminuzione dei casi. Lo rileva la Cgil del Fvg che ha elaborato dati Inail.
    Ad aumentare - osserva la Cgil del Fvg - sono soprattutto le denunce provenienti dall'industria (+6,6%), mentre agricoltura e comparto pubblico registrano una flessione. "A incidere - sottolinea la sigla sindacale - è sicuramente anche un mercato del lavoro caratterizzato sempre più dalla frammentazione del ciclo produttivo, dalla precarizzazione dei contratti, da un crescente ricorso ad appalti ed esternalizzazioni". Pordenone e Trieste, rispettivamente con l'8,5% e il 5,7%, segnano un incremento più marcato rispetto a Udine (3,2%) e Gorizia (1,3%). In lieve calo invece il numero degli infortuni mortali: erano stati 18 nei primi sette mesi del 2017, uno in più rispetto a quest'anno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa