Architettura: anche un italiano a Global Design Pechino

Invitato per presentare progetti sostenibili

(ANSA) - TRIESTE, 30 AGO - C'è anche un italiano, l' architetto triestino Dimitri Waltritsch, alla prima edizione del prestigioso Global International Design Summit appena concluso a Pechino, un forum preparatorio, e al quale hanno partecipato i massimi esperti mondiali del settore. E' intervenuto anche un altro italiano al Global, che vive in Cina da molti anni. Il professionista triestino, che ha già curato un masterplan per Shanghai, è anche il solo italiano ad essere stato chiamato nella giuria del Golden Creativity Award. Waltritsch, tra i principali relatori al summit, ha presentato il proprio approccio alla realizzazione di master plan urbani attraverso l'esposizione di progetti realizzati in Italia e in Cina. Nei progetti di questo tipo "occorre porre attenzione a una serie fattori innanzitutto sostenibilità, poi attenzione alla cultura locale, utilizzo del progetto come strumento per il miglioramento delle condizioni sociali e costruzione di un ponte tra culture diverse, in questo caso quelle europea e cinese".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa