"Il gusto della scienza", Sissa in festa apre porte

Eventi, conferenze e aperitivi scientifici 15 giugno a Trieste

(ANSA) - UDINE, 08 GIU - Scienza e cucina non sono due universi lontani e distanti. E' dalla collaborazione tra cuochi e scienziati che è nato un numero impressionante di nuove tecniche e ricette culinarie, ad esempio l'uso dell'azoto liquido per trasformare in gelato una tazzina d'espresso o la cucina del pesce nella lavastoviglie.
    Sono alcune delle curiosità che Davide Cassi, professore di Fisica della Materia all'Università di Parma, dove ha fondato e dirige il Laboratorio di Fisica Gastronomica, svelerà il 15 giugno a Trieste nella conferenza "Cooking hackers, ovvero la cucina molecolare" in programma per "Sissa in Festa", appuntamento con cui ogni due anni la Scuola internazionale superiore di studi avanzati di Trieste apre le porte alla cittadinanza per far conoscere le attività dell'istituto e i suoi protagonisti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa