Tv: a maggio a Trieste riprese sequel 'La porta rossa'

Fvg Film Commission, il nostro territorio ricco di set nel 2018

(ANSA) - TRIESTE, 3 MAR - Cominceranno il 21 maggio a Trieste le riprese del sequel "La porta rossa", la fiction prodotta da Vela Film in onda su Rai2. Lo comunica la Fvg Film Commission, che annuncia un 2018 "ricco di set e produzioni" in Fvg. Le riprese termineranno il penultimo sabato di ottobre. Alla regia ancora Carmine Elia, che ha effettuato a Trieste quattro giorni di sopralluoghi con lo scenografo Marco Belluzzi. La vicenda del commissario Cagliostro(Lino Guanciale) continua da dove lo avevamo lasciato: Anna (Gabriella Pession), la moglie, è stata miracolosamente salvata ed è incinta di una bambina. Vela Film manterrà il suo quartier generale a Trieste per girare per Mediaset "Un bel posto per morire", liberamente ispirata alla serie tv BBC "Broadchurch" e diretta da Pier Belloni. Al via in Fvg anche "Come cadono le cose", diretto da Katja Kolja e prodotto da Minimum Fax, con Lunetta Savino, e "Paradise" di Davide Del Degan, storia di un testimone di giustizia trasferito sotto copertura da Palermo al Friuli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa