Foibe: cerimonia a Basovizza

Affollata commemorazione con tanti ragazzi

(ANSA) - TRIESTE, 10 FEB - E' cominciata con la messa dell'arcivescovo di Trieste, mons. Giampaolo Crepaldi, la cerimonia solenne alla Foiba di Basovizza, in occasione del Giorno del ricordo, per commemorare le vittime delle foibe, l'esodo giuliano-dalmata e le drammatiche vicende del confine orientale negli anni a cavallo del secondo dopoguerra. Prima della liturgia, sono giunti al monumento nazionale i Gonfaloni di Trieste e Muggia, della Regione Fvg e dei Comuni di Pordenone e Duino-Aurisina. Dopo la cerimonia dell'alzabandiera, sono state deposte corone commemorative davanti alla grande foiba per rendere onore ai martiri. Tra le istituzioni, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, la presidente della Regione Fvg, Debora Serracchiani, e il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza.
    Alla cerimonia anche il picchetto del reggimento "Piemonte Cavalleria 2",associazioni combattentistiche, sodalizi patriottici, una rappresentanza delle X Mas, rappresentanze legate agli esuli. Ed anche 500 studenti da tutta Italia e 800 alpini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa