Ciclismo: Cross, L.Braidot e Lechner nuovi campioni italiani

A Capannelle vincono carabiniere friulano e superwoman Esercito

(ANSA) - ROMA, 6 GEN - Cavalcata trionfale per Luca Braidot (Carabinieri) nella gara più attesa, quella degli uomini Elite, dei campionati italiani di ciclocross, svoltosi all'Ippodromo delle Capannelle di Roma. Il friulano si è mantenuto a ruota di Gioele Bertolini e degli altri corridori che hanno provato ad alzare in ritmo fin da subito. Dopo i primi giri, Braidot è riuscito a guadagnare un vantaggio poi sempre crescente sugli avversari, che non sono riusciti ad organizzare l'inseguimento.
    Alla fine la giornata dell'Epifania diventa una festa di famiglia per i Braidot: Luca conquista la maglia tricolore, mentre Daniele si piazza al secondo posto. Sul podio, al terzo posto, va anche Fontana. Settimo tricolore consecutivo e nono in carriera per Eva Lechner (Centro Sportivo Esercito) nella gara Elite donne. L'altoatesina è stata protagonista di un lungo duello con Alice Maria Arzuffi: le due sono arrivate a giocarsi il titolo tricolore allo sprint. Alessia Bulleri, staccata, ha concluso al terzo posto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa