Calcio: Behrami, prosegue querelle tra Udinese e Svizzera

Centrocampista è infortunato ma non ha fatto rientro al club

(ANSA) - UDINE, 9 NOV - "Siamo ancora in attesa di avere conferma da parte della Federazione svizzera che Behrami non scenderà in campo questa sera". Lo ha detto il Direttore Generale dell'Udinese, Franco Collavino, in merito alla querelle nata tra il club friulano e l'Associazione Svizzera di Football sull'impiego del centrocampista bianconero infortunato."Le dichiarazioni di ieri dal ct della nazionale svizzera Vladimir Petkovic hanno confermato che probabilmente il giocatore non sarà a disposizione, ma ciò non è per noi sufficiente", ha aggiunto Collavino ribadendo che "nella conferenza stampa di ieri la Nazionale svizzera ha formalmente confermato che il giocatore non è in condizioni di giocare, eppure non risponde alla nostra richiesta di rientro. La scelta della Nazionale svizzera è a tutti gli effetti una forzatura, sia per quanto concerne i tempi di convocazione, sia per quanto riguarda la salute del giocatore che appare non essere, a questo punto, una priorità per la Federazione svizzera".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa