Industria 4.0: convenzione Università Udine-Federmanager

Per mettere in comune conoscenze in formazione e gestione

(ANSA) - UDINE, 3 NOV - Mettere in comune conoscenze, competenze, capacità organizzative e servizi nel campo della formazione imprenditoriale, della promozione delle start-up di imprese innovative, della gestione manageriale delle imprese e del trasferimento della tecnologia dall'università alle imprese, è la finalità della convenzione quadro firmata oggi tra il rettore dell'Università di Udine, Alberto De Toni, ed Eros Andronaco, vice presidente nazionale di Federmanager.
    Le iniziative di collaborazione tra Ateneo e Federmanager prevedono la costituzione di un Comitato bilaterale paritetico con il compito di individuare e proporre iniziative di studio e ricerca, convegni e dibattiti e, più in generale, forme di collaborazione riguardanti materie di interesse comune. Queste iniziative avranno come finalità quella di mettere in contatto il mondo dell'education con il mondo del lavoro, con particolare riferimento ai temi connessi all'implementazione del piano nazionale Industria 4.0 e, più in generale, alla Digital Transformation.
    Il Comitato bilaterale paritetico sarà composto da sei rappresentanti, tre per ciascuna parte; sarà coordinato da uno dei sei componenti a rotazione, con incarico annuale. Per il primo anno il coordinatore sarà designato dal Rettore dell'Università. La convenzione ha la durata di quattro anni.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa