Lei lo lascia, lui accoltella lei e il nuovo fidanzato

In elicottero in gravi condizioni nell'ospedale di Udine

(ANSA) - BUDOIA (PORDENONE), 1 OTT - Lei lo lascia e il suo ex, approfittando di una festa di compleanno dove sapeva che l'avrebbe incontrata, la accoltella e la ferisce gravemente, insieme al suo nuovo fidanzato. L'aggressore è un ragazzo di 20 anni di Caneva (Pordenone), Samuele Da Re, arrestato poco dopo dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio.
    Vittima della sua gelosia è Alessia Fadelli, 19 anni, di Fontanafredda (Pordenone): colpita da almeno tre coltellate, è stata trasferita in elicottero all'ospedale di Pordenone, le sue condizioni sono serie, la prognosi è riservata, ma non è in pericolo di vita. Il fidanzato ha riportato ferite superficiali.
    L'allarme è scattato attorno alle 8.30 di stamani: poco prima il ventenne aveva abbattuto la porta di un albergo di Budoia per entrare nella stanza dove si trovavano l'ex fidanzata e il suo nuovo compagno, un ragazzo di 19 anni di Pordenone, colpito da un fendente che gli ha procurato ferite superficiali, mentre stava cercando di difendere la fidanzata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa