Maltempo: Lignano allagata, nido evacuato e asilo chiuso

In due giorni un terzo pioggia di un anno. Oltre 150 interventi

(ANSA) - UDINE, 12 SET - E' emergenza maltempo a Lignano Sabbiadoro (Udine) colpita stamani da violenti temporali che hanno causato grossi allagamenti nelle strade, invase da oltre 50 cm di acqua, nei campeggi, nei negozi e negli scantinati. Il maltempo ha costretto a evacuare l'asilo nido mentre la chiusura della scuola dell'infanzia invasa dall'acqua era già stata disposta ieri dal sindaco Luca Fanotto con un'ordinanza contingibile e urgente. In poco più di due ore, dalle 7 alle 9:30, sono caduti stamani 111 millimetri di pioggia, che si aggiungono ai 250 millimetri delle ultime cinque ore di ieri.
    "In due giorni - ha spiegato il sindaco - è caduto un terzo del quantitativo annuale di precipitazioni", mandando in crisi la capacità di ricezione del sistema fognario. Per gestire l'emergenza, che ha causato "gravi danni" e per il quale il comune chiederà "lo stato di calamità", sono al lavoro un centinaio di uomini dei vigili del fuoco e dei volontari della protezione civile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa