Sversamento olio davanti oleodotto Trieste,no danni ambiente

Intervento dei tecnici della Siot-Tal per perdita da petroliera

(ANSA) - TRIESTE, 10 SET - Una piccola quantità di gasolio è stata sversata in mare, ieri sera, nel golfo di Trieste, davanti ai serbatoi della Siot-Tal a Muggia (Trieste).
    Si è trattato - si apprende dalla Siot-Tal che gestisce l'oleodotto Transalpino dall'Adriatico in Baviera - della caduta di olio per motore idraulico da una petroliera ferma in mare e impegnata nelle manovre di scarico del petrolio. Lo sversamento - si apprende sempre dalla Siot-Tal - è stato determinato da un'errata manovra di spostamento di viveri e vettovaglie di esclusiva competenza e responsabilità del personale di bordo della nave.
    "Pur non avendo alcun ruolo nella dinamica dell'accaduto" - spiegano alla Siot-Tal - i suoi tecnici sono intervenuti immediatamente insieme alle forze dell'ordine e alle unità antinquinamento in alla Siot secondo le procedure richieste dai protocolli di sicurezza per contenere e risolvere problemi di questa natura.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa