Auto: Palladio acquisisce la slovena Cimos (ricambi)

Conta 4.000 dipendenti fra Slovenia, Croazia, Serbia e Bosnia

(ANSA) - LUBIANA - Palladio Finanziaria, holding di investimento con sede a Vicenza, è diventata ufficialmente proprietaria di Cimos, società slovena per la componentistica industriale, in particolare del settore automotive, con 4000 persone fra Slovenia, Croazia, Serbia e Bosnia Erzegovina.
    L'acquisizione è stata conclusa oggi dopo oltre sei mesi di trattative difficili che hanno coinvolto sia il governo sloveno che quello croato, oltre al nuovo proprietario italiano. Dopo aver acquistato a ottobre 2016 la Cimos per la cifra simbolica di 100 mila euro, il fondo vicentino era in attesa di alcuni passaggi tecnici e contrattuali per formalizzare l'acquisto e integrare la società con TCH Cogeme, società del settore automobilistico di cui è proprietaria. Nella conferenza stampa tenutasi oggi, 18 maggio, a Lubiana, l'amministratore delegato di TCH Cogeme, Gino Berti, ha detto che ora diventa "prioritario garantire nuovi ordini, e integrare le due società, un'operazione che richiederà il suo tempo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Sergio Prevarin - Vineria Fabbri

Riapre la Vineria Fabbri

A due mesi e mezzo dall’incendio provocato da un corto circuito, il titolare Sergio Prevarin spalanca le porte del suo locale a Lignano Sabbiadoro


Gennaro Cortegiano - Abile Pronto Casa

Vent’anni di Abile Pronto Casa

Idraulico, vetraio, fabbro, tapparellista, artigiano edile esperto in ristrutturazioni: fu Gennaro Cortigiano a portare a Trieste nel 1997 il servizio di Pronto intervento 24 ore affrontando ogni tipo di emergenza


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Nuova Europa