Operaio muore in cantiere edile in area Fincantieri

Era in capannone in costruzione nello stabilimento di Panzano

Un operaio bosniaco di 41 anni è morto in un incidente sul lavoro avvenuto stamani in un cantiere edile per la costruzione di un capannone all'interno dell'area dei cantieri navali di Monfalcone (Gorizia) della Fincantieri.
L'uomo era dipendente di una ditta esterna ai cantieri navali ed era il capo del cantiere allestito da questa ditta per la costruzione di un capannone destinato ad attività di verniciatura. Secondo le prime informazioni, è caduto da un'impalcatura. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Vincenzo settimo - Edil Impianti Trieste Srl

Edil Impianti Trieste Srl sfida la crisi, vince e raddoppia il fatturato

L’azienda guidata da Vincenzo Settimo nel 2014, si è accreditata come marchio di qualità nel settore delle ristrutturazioni edilizie e costruzioni, avviando partnership con enti pubblici


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa