Lavoro: Ires FVG, frena la crescita, 499 mila occupati

Aumenta terziario, calano industria ed edilizia

(ANSA) - TRIESTE, 7 DIC - In Friuli Venezia Giulia il numero di occupati nel terzo trimestre 2016 si attesta a 499.100, 400 in meno rispetto allo stesso periodo del 2015. Dopo quattro trimestri consecutivi di crescita tendenziale, la dinamica positiva sembra dunque essersi arrestata.
    Il dato emerge da una rielaborazione dei dati Istat prodotta oggi da Ires FVG. Già nel trimestre precedente l'incremento era stato contenuto, pari a +0,1% (+1,1% nel primo 2016, +1,7% nel quarto 2015 e +0,5% nel terzo 2015). Il trend viene spiegato con il calo delle nuove assunzioni a tempo indeterminato (-38% nei primi nove mesi) e la più generale debolezza del contesto macroeconomico, testimoniata da una crescita del Pil di poco inferiore all'1%.
    Nella media dei primi nove mesi l'occupazione è comunque in aumento di 1.700 unità (+0,3%), grazie soprattutto alla prima parte dell'anno. La crescita più accentuata si osserva nel terziario (+3.900 unità), mentre sono negativi i risultati di industria (-1.400) ed edilizia (-3.200). Il tasso di disoccupazione in FVG nel terzo trimestre di quest'anno è sceso al 7,2%, un punto in meno rispetto al trimestre precedente.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa



Modifica consenso Cookie