Premi: Urania Argento Trieste Science+Fiction a Rutger Hauer

Attore olandese nel capoluogo giuliano il 4 novembre

(ANSA) - TRIESTE, 13 OTT - "Io ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. È tempo di morire". E' l'indimenticabile monologo del replicante Roy Batty in Blade Runner di Ridley Scott. E' all'attore, l'olandese Rutger Hauer, che Trieste Science+Fiction Festival conferirà il Premio Urania d'Argento 2016 alla carriera. Hauer sarà presente alla manifestazione triestina e ritirerà il premio venerdì 4 novembre durante la cerimonia ufficiale alla Sala Tripcovich.
    Nel documentario della BBC "Dangerous Days: On the Edge of Blade Runner", Hauer, Scott e lo sceneggiatore David Peoples dichiararono che fu proprio l'attore olandese a scrivere il monologo di una delle sequenze più memorabili e toccanti della storia del cinema.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa