Lavoro: Ires FVG, -38,8% nuove assunzioni I semestre

Ma aumentano contratti a termine (+1,9%) e apprendisti (+11,8%)

(ANSA) - TRIESTE, 25 AGO - Nel primo semestre del 2016 le nuove assunzioni a tempo indeterminato in Friuli Venezia Giulia sono in calo del 38,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, una flessione più marcata rispetto a quella nazionale (-33,44%).
    Il dato emerge da uno studio del ricercatore dell'Ires FVG Alessandro Russo su dati Inps; la dinamica è consolidata ed è anche conseguenza della forte accelerazione di dicembre 2015, che in regione aveva fatto "anticipare" in un solo mese quasi 8.000 tra assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato per poter usufruire di una decontribuzione più vantaggiosa. Nonostante tali premesse, nei primi sei mesi del 2016 risultano in leggera crescita in regione le assunzioni a termine (+1,9% contro il +0,6% nazionale) e in sensibile aumento quelle degli apprendisti (+11,8%, in Italia +14,4%) dopo un anno contrassegnato da una dinamica negativa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa