Gdf Gorizia, intensificato contrasto evasione in 2015

Concluse 310 indagini e 25 casi internazionali

(ANSA) - GORIZIA, 16 MAR - Nel corso del 2015 La Guardia di finanza di Gorizia ha intensificato l'azione contro l'evasione e le frodi fiscali, anche di tipo organizzato. In tal senso sono state concluse 310 indagini di polizia giudiziaria a cui di aggiungono 444 fra verifiche, controlli e altri interventi a tutela del complesso degli interessi erariali comunitari, nazionali e locali. Nell'ambito dell'attività di verifica e controlli fiscali, sono stati individuati 25 casi con riflessi internazionali per la maggior parte riconducibili a fenomeni di fittizio trasferimento all'estero della residenza di persone fisiche e società. Sono stati inoltre scoperti 52 soggetti che, pur avendo svolto attività produttive di reddito, sono risultati completamente sconosciuti al fisco.
    In materia di contrasto al lavoro in nero sono stati scoperti 22 datori di lavoro che hanno impiegato 33 lavoratori in "nero" e 10 lavoratori irregolari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Diego Maggio e Thea Keber - Accademia Cranio-Sacrale Trieste

I professionisti della Tecnica Cranio-Sacrale si formano da Trieste in tutta Italia

All’Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale si sono formati fino a oggi 400 esperti della tecnica che arriva dall’Upledger Institute International – Usa, fondato dal dottor John E. Upledger


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa