Usaf: console Usa, altri 300 militari ad Aviano

Destinati a controllo aereo, impatto positivo su territorio

(ANSA) - TRIESTE, 9 MAR - Circa 300 militari statunitensi verranno dislocati nella base Usaf di Aviano (Pordenone) a partire dal mese di ottobre. Lo ha reso noto il console statunitense per il nord Italia, Philip T. Reeker, che stamani a Trieste ha incontrato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani.
    La base militare dovrebbe essere quindi rinforzata con uno squadrone destinato al controllo aereo. ''Saranno circa 450 persone, contando le famiglie - ha aggiunto il console - la cui presenza avrà anche un impatto positivo di tipo economico sul territorio''.
    Per Serracchiani ''in passato c'erano stati voci relative ad una riduzione della presenza statunitense, ma questo aumento della presenza dentro la base conferma i buoni rapporti che esistono tra gli Stati Uniti e il Friuli Venezia Giulia''.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa