Droga: si iscrive alle superiori per spacciare, arrestato

Oltre 400 cessioni hascisc e marijuana, 40 clienti in poco tempo

(ANSA) - PORTOGRUARO (VENEZIA), 24 FEB - Si era perfino iscritto a un Istituto superiore, mai frequentato effettivamente, per ampliare la "platea" dei clienti, ma i Carabinieri lo hanno individuato e posto agli arresti domiciliari.
    Protagonista della vicenda un giovane moldavo di 20 anni, che dal settembre scorso si era progressivamente conquistato i giovanissimi assuntori di droga di Portogruaro e della Bassa pordenonese. Al suo attivo oltre 400 cessioni di droga in pochi mesi per una rendita mensile di qualche migliaia di euro, dato che sul suo "campionario" figuravano sostanze dall'hascisc alla marijuana.
    Accertate cessioni di stupefacente presso l'Itis e l'Ipsia di Portogruaro, e all'interno di parchi pubblici di Portogruaro e Concordia Sagittaria (Venezia). Il giovane straniero si era iscritto a un istituto scolastico di San Vito al Tagliamento (Pordenone), dove aveva appena iniziato un nuovo "mercato". In totale sono stati identificati circa 40 clienti, alcuni abituali anche dal 2013, altri solo occasionali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa