Confartigianato: Udine, 33% aumenta fatturato 2/o trim. 2015

Indagine congiunturale, 63% attende stabilità nel 2016

(ANSA) - UDINE, 15 FEB - Anche se la crisi, per nove artigiani friulani su 10, è ben lontana dall'essere superata, e non mancano criticità, preoccupazioni e debolezze, per la prima volta dall'inizio della crisi gli artigiani friulani sono ottimisti.
    Il dato emerge dalla 20/a indagine congiunturale semestrale di Confartigianato Udine, realizzata dall'Istituto per la ricerca sulle tecniche educative e formative (Irtef), attraverso interviste telefoniche a 600 imprenditori artigiani (su 14.170) della provincia.
    Gli artigiani con una crescita di fatturato nell'ultimo semestre (33%) equivalgono quelli che hanno registrato una flessione (34%) e anche se nelle previsioni sulla prima parte del 2016 prevale l'attesa di stabilità (63%), un'analisi più attenta registra un prevalere dell'ottimismo sul pessimismo, in un rapporto di 3 a 2. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa