Ricerca: Cro, stress e farmaci causa calo desiderio sessuale

Quello femminile è molto più diffuso di quanto si pensi

(ANSA) - AVIANO (PORDENONE), 13 FEB - "Uno dei motivi sottaciuti che causano il calo della fertilità naturale" è il diradarsi dei rapporti "per motivi di desiderio, soffocato dallo stress, inibito da farmaci o terapie" o, ancora, per "patologie che rendono poco soddisfacenti o dolorosi i rapporti stessi". Lo sostengono gli esperti dell'Istituto nazionale tumori Cro di Aviano, come riportato in una nota. Per il Cro, "il calo del desiderio sessuale femminile è molto più diffuso di quanto si pensi, ma può essere affrontato. Dipende moltissimo da problemi relazionali, psicologici ma anche da fattori ormonali e farmacologici o da malattie. Per questo motivo il disturbo è frequentissimo tra pazienti che usano psicofarmaci, tra le donne operate di patologie ginecologiche e tra le pazienti oncologiche". Su questo tema il 18 febbraio alla Provincia di Pordenone si terrà un convegno.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Diego Maggio e Thea Keber - Accademia Cranio-Sacrale Trieste

I professionisti della Tecnica Cranio-Sacrale si formano da Trieste in tutta Italia

All’Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale si sono formati fino a oggi 400 esperti della tecnica che arriva dall’Upledger Institute International – Usa, fondato dal dottor John E. Upledger


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa