Regeni: pm Colaiocco sente sorella Giulio e amica

Attività investigativa in Friuli da ieri pomeriggio

(ANSA) - UDINE, 13 FEB - Il pubblico ministero della Procura della Repubblica a Roma Sergio Colaiocco, titolare dell' inchiesta italiana sulla morte di Giulio Regeni, giunto ieri in Friuli, ha sentito questa mattina la sorella di Giulio, Irene, e un'amica, entrambe nella qualità di persone informate sui fatti.
    Secondo quanto si è appreso, i Carabinieri del Ros e lo Sco della Polizia capitolina avrebbero acquisito anche materiale informatico fornito dagli stessi familiari dello studente. Il pm è arrivato ieri in occasione dei funerali a Fiumicello. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Diego Maggio e Thea Keber - Accademia Cranio-Sacrale Trieste

I professionisti della Tecnica Cranio-Sacrale si formano da Trieste in tutta Italia

All’Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale si sono formati fino a oggi 400 esperti della tecnica che arriva dall’Upledger Institute International – Usa, fondato dal dottor John E. Upledger


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa