Regeni: pm Colaiocco sente sorella Giulio e amica

Attività investigativa in Friuli da ieri pomeriggio

(ANSA) - UDINE, 13 FEB - Il pubblico ministero della Procura della Repubblica a Roma Sergio Colaiocco, titolare dell' inchiesta italiana sulla morte di Giulio Regeni, giunto ieri in Friuli, ha sentito questa mattina la sorella di Giulio, Irene, e un'amica, entrambe nella qualità di persone informate sui fatti.
    Secondo quanto si è appreso, i Carabinieri del Ros e lo Sco della Polizia capitolina avrebbero acquisito anche materiale informatico fornito dagli stessi familiari dello studente. Il pm è arrivato ieri in occasione dei funerali a Fiumicello. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Berlingerio - Ad Maiores

Così "Ad Maiores" rivoluziona il mondo delle case di riposo a Trieste

Claudio Berlingerio e Tiziana Kert, titolari di una moderna Residenza per anziani ci raccontano le ultime frontiere normative.


Idrotermozeta

Tecnologia e risparmio energetico: segni distintivi degli impianti Idrotermozeta

L'azienda di Trieste, leader nella progettazione di impianti di riscaldamento e condizionamento, si racconta nelle parole di Paolo Zacchigna e Federico Cok: «Il nostro sguardo è proiettato al futuro»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa