Istat: Ires FVG, +10,6% morti nei primi 9 mesi 2015

Tra le cause minore copertura vaccinale over 65

(ANSA) - TRIESTE, 6 FEB - Nei primi 9 mesi del 2015 in Friuli Venezia Giulia il numero dei decessi è cresciuto del 10,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, da 10.108 a 11.184, in linea con il dato nazionale (+10,3%), mentre si registra un +9,9% nel Nord Est. Il 2015 potrebbe dunque chiudersi oltre quota 15 mila, livello superato solo nel 1993 negli ultimi 25 anni.
    Lo rilevano i ricercatori dell'Ires FVG Chiara Cristini e Alessandro Russo, sulla base dei dati Istat.
    L'incremento viene definito "anomalo" ma nel 2014 si è verificato un numero relativamente basso di decessi in FVG, 13.764, il meno elevato dal 2008.
    Tra i possibili fattori la ridotta copertura vaccinale degli over 65 (scesa dal 56% al 49%) e il fatto che da gennaio a marzo 2014 le temperature medie sono state particolarmente miti. In effetti, il divario rispetto al 2014 si è concentrato principalmente nei primi tre mesi; in particolare a gennaio 2015 si è registrato un picco di decessi - 1.574 - il più elevato dal 2003. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa